coordinatore progetto

Ruolo: Coordinatore del progetto nell’ambito del progetto “Terragiusta 2019 – L’obiettivo del progetto è la tutela dei diritti fondamentali e l’inclusione sociale delle persone migranti attraverso la promozione della legalità e lo sviluppo socio-economico locale. Gli obiettivi specifici sono la promozione della conoscenza e dell’esercizio dei diritti sociali sanitari e lavorativi dei migranti impiegati in agricoltura, lo stimolare allo sviluppo sostenibile del territorio attraverso l’inclusione sociale, abitativa e lavorativa della popolazione dei Ghetti e la sensibilizzazione della società civile, delle istituzioni e delle realtà produttive sulle condizioni di vita e di lavoro dei migranti impiegati in agricoltura favorendo l’implementazione di misure di tutela.

Luogo : Calabria e Puglia

Durata collaborazione: Calabria (gennaio 2019- maggio 2019); Puglia (giugno
2019 – novembre 2019)

Condizioni: contratto di collaborazione continuativa e coordinata di 12
mesi da gennaio 2019

Scadenza della call: entro il 3 dicembre 2018

Descrizione del ruolo : scarica il link al pdf in cui sono i descritti i requisiti per questa posizione

Modalità per proporre la propria candidatura: I candidati interessati possono inviare la propria candidatura inviando Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/2003) all’indirizzo email:
info@mediciperidirittiumani.org entro e non oltre il 03/12/2018, inserendo nell’oggetto COORDINATORE PROGETTO TERRAGIUSTA.
Contatteremo nell’arco di due settimane successive alla data indicata
come termine soltanto le persone invitate a colloquio.
(Purtroppo non sempre sarà possibile dare una risposta personale a tutti coloro che
inviano la candidatura).

Ruolo: Coordinatore del progetto nell’ambito del progetto “Terragiusta 2019
Luogo : Calabria e Puglia
Durata collaborazione: Calabria (gennaio 2019- maggio 2019); Puglia (giugno 2019 – novembre 2019)
Condizioni: contratto di collaborazione continuativa e coordinata di 12 mesi a partire da gennaio 2019
Scadenza della call: entro il 3 dicembre 2018