Report

Inequality health

Inequality in Health: per la prima volta, un rapporto mette a confronto le condizioni di salute degli Israeliani e dei Palestinesi

Per la prima volta, un rapporto di Medici per i Diritti Umani-Israele (Physicians for Human Rights Israele – PHR Israele) analizza il divario in termini sanitari tra i cittadini israeliani (compresi i coloni negli insediamenti in Cisgiordania) e i residenti dei Territori palestinesi. Quest’ultimi presentano, rispetto ai primi, una speranza...
LEGGI TUTTO
Tipo di documento:Report

La raccolta del pomodoro in Basilicata: tra lavoro grigio, caporalato e tentativi di accoglienza.

Da luglio a ottobre 2014, un team di Medici per i Diritti Umani (MEDU) ha operato nell’area del Vulture-Alto Bradano prestando prima assistenza medica e orientamento socio-sanitario a 250 lavoratori immigrati provenienti per la gran parte dall’Africa subsahariana. Tra le principali malattie diagnosticate vi sono le affezioni muscolo-scheletriche, spesso legate...
LEGGI TUTTO
Tipo di documento:Report

I sommersi e i salvati.

[social_button button=”facebook” furl=”http://www.mediciperidirittiumani.org/i-sommersi-i-salvati/” flayout=”button_count” fwidth=”450″ faction=”like” fcolorsheme=”light”] I migranti sopravvissuti alla rotta Sahara-Mediterraneo. Dati e testimonianze dalla clinica mobile di Medici per i Diritti Umani a Roma. Portano le malattie e addirittura l’Ebola. Stop all’invasione. Aiutiamoli a casa loro. Nell’ultimo anno, l’arrivo di 150mila migranti e rifugiati nelle coste del...
LEGGI TUTTO
Tipo di documento:Report

I sommersi e i salvati. (Testimonianze)

I migranti sopravvissuti alla rotta Sahara – Mediterraneo. Dati e testimonianze dalla clinica mobile di Medici per i Diritti Umani a Roma. Le testimonianze che seguono sono tutte di profughi eritrei e sono state raccolte dal team di MEDU negli insediamenti di Ponte Mammolo e Collatina a Roma tra agosto...
LEGGI TUTTO
Tipo di documento:Report
Porti Insicuri. Rapporto di Medici per i Diritti Umani

Porti Insicuri – Rapporto Novembre 2013

[social_button button=”facebook” furl=”http://www.mediciperidirittiumani.org/porti-insicuri-rapporto-novembre-2013/” flayout=”button_count” fwidth=”450″ faction=”like” fcolorsheme=”light”] Nel mondo contemporaneo sembra farsi sempre più profondo il solco tra individui e popoli liberi di viaggiare spostandosi da un continente all’altro e individui e popoli cui questa possibilità è preclusa, se non a prezzo di enormi difficoltà e, a volte, della stessa...
LEGGI TUTTO
Tipo di documento:Report