agosto 2013

Inefficace e dai costi umani inaccettabili. Insostenibile il sistema dei CIE

Medici per i Diritti Umani (MEDU) esprime profonda costernazione per il decesso del giovane Moustapha Anaki trattenuto presso il Centro di Identificazione ed Espulsione (CIE) Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto (Crotone). Secondo le prime, frammentarie notizie riportate dai mezzi di informazione, le cause della morte, avvenuta il 10 agosto, rimangono...
LEGGI TUTTO
Tipo di documento:Comunicati stampa